Prof. Raffaele Di Lecce

dileccerafSegretario Generale della CNUPI Confederazione Italiana Università Popolari Italiane.

Ente con personalità giuridica riconosciuto dal Ministero Università Ricerca Scientifica e tecnologica “cfr G.U. n. 203 del 30.08.1991. Ente Formativo accreditato al MIUR per la formazione del personale della scuola ai sensi del DM 177/200 e DM 90/2003.

Nato a Torre Del Greco (NA) il 18 ottobre 1947.

Docente di discipline artistiche, collocato in pensione da settembre 2012. Abilitato all’esercizio della professione in Educazione Artistica, Disegno e Storia Dell’arte , Discipline pittoriche. Coniugato, due figli.

Risiede a Boscoreale (NA).

Sindacalista, Iscritto al Sism Cisl Napoli il 01 aprile 1978. Una lunga militanza sindacale, le grandi battaglie del mondo operaio, la politica dei servizi, la tutela e promozione degli interessi dei lavoratori, il concetto di solidarietà, incidono profondamente sulle scelte che avrebbero condizionato il futuro sindacalista. Il sindacato, un richiamo forte proiettato alla ricerca degli interessi di una categoria, ma anche da valori, da impegno, da una sensibilità civile che sono rimasti per il sindacalista, prioritari, rispetto alle fasce più deboli della nostra realtà nazionale. Da sempre impegnato sui temi della vita e del sociale. Una attività faticosa,impegnativa ma ricca di crescita e di valori.

Dal 1986 al 1993 ricopre la carica di segretario generale della Cisl Scuola ” ex. SISM CISL” del Comprensorio Sorrentino Vesuviano Esterno.

Nel gennaio 1987 il licenziamento in tronco e del tutto arbitrario di alcuni docenti dell’istituto Magistrale legalmente riconosciuto di Torre Annunziata, diedero vita ad una intensa mobilitazione del personale. Dopo una intensa trattativa e il rientro dei docenti licenziati, furono poste le basi per un dignitoso contratto di lavoro che anticipò di molti anni la contrattazione di secondo livello.

Dal 1995 al 1996, dopo una pausa sindacale, viene nominato Assessore agli Affari Generali e relazione con personale, polizia urbana, viabilità e parcheggi, presso il Comune di Boscoreale.

Nel 1998 aderisce al Sindacato Scuola Cisal con l’incarico di rappresentanza nella provincia di Napoli.

Il 07 giugno 2000, con la formazione del Governo Amato e l’incarico conferito al Ministro della Pubblica Istruzione Tullio De Mauro, viene chiamato a far parte della segretaria particolare del Sottosegretario alla Pubblica istruzione.

Dall’ anno 2007 al 2012 ha ricoperto la carica di segretario Generale nazionale della Cisal scuola e membro di diritto del Consiglio Nazionale della Confederazione Cisal. Esperto di formazione scolastica, universitaria, permanente e ricorrente, oltre che in quello dell’associazionismo e dei servizi sociali. Consulente di diverse associazioni di promozione sociale.

Nel Giugno 2014 costituisce la libera associazione sindacale nazionale  “Confal Federazione Scuola” con lo scopo di organizzare, appresentare e tutelare i lavoratori del sistema pubblico d’istruzione. Nel luglio 2015 aderisce alla C.S.E. – Confederazione Indipendente Sindacati Europei, riconosciuta quale confederazione maggiormente rappresentativa nel settore del Pubblico Impiego e del lavoro Privato, dove opera con la sue federazioni di categoria. Nell’anno 2015  la Confal Federazione Scuola, congiuntamente alle organizzazioni  datoriali” Fiinsei, Fidef, Confimpreseitalia, e sindacali Confederazione CSE, FLP Scuola, sottoscrivono i nuovi contratti collettivi nazionale di lavoro di Alta Cultura Universitaria ed Accademie legalmente riconosciute; Del personale scuole e degli Enti gestori di corsi d’istruzione-formazione e cultura varia; Del Personale Direttivo-Docente-non Docente scuole non statali. Contratti depositati al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e presenti nella banca dati del C.N.E.L  “Consiglio Nazionale  dell’Economia e del Lavoro.